Area Privata



    mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
    mod_vvisit_counterToday81
    mod_vvisit_counterYesterday182
    mod_vvisit_counterThis week399
    mod_vvisit_counterLast week1024
    mod_vvisit_counterThis month3130
    mod_vvisit_counterLast month5676
    mod_vvisit_counterAll days463857

    Online (20 minutes ago): 0
    Your IP: 35.153.100.128
    ,
    Today: Gen 18, 2022

    HOME CUBA

     

     

    Varadero sorge su una lingua di terra lunga 19 km: la Penisola di Hicacos.

    Sul finire del 1800 alcune famiglie di Cárdenas acquistarono parte del territorio e la trasformarono in un luogo di villeggiatura per ricchi. Dopo la rivoluzione le cose cambiarono e la zona cominciò ad essere frequentata da tutti. Oggi, con la necessita di aprire l'isola al turismo, la penisola è diventata nuovamente un posto di élite, frequentata quasi esclusivamente da turisti.

    Noi a Varadero siamo rimasti solo tre giorni, in un villaggio turistico meraviglioso. Non abbiamo potuto vedere la città vera e propria, poiché il poco tempo passato qui ci ha impedito di visitare bene i dintorni. L'unica escursione fatta è stata quella in catamarano… La crociera del sole… Bellissima esperienza.

    Il villaggio turistico (Playa Alameda) era “all inclusive”, cioè tutto compreso… A qualsiasi ora del giorno o della notte si poteva mangiare o bere tutto quello che si voleva, senza ulteriori spese... E alla sera uno spettacolo di cabaret allietava la digestione…

    Insomma... Coccole, coccole e coccole…

    LA CROCIERA DEL SOLE

    L'escursione prevedeva di stare in mare tutto il giorno, il bagno con i delfini, l'immersione nella barriera corallina ed il pranzo: una pasto a base di pollo o di aragosta consumato a Cayo Blanco: una spiaggia di un'isola vergine, con una sabbia bianchissima, dove si trova solo la struttura in cui abbiamo pranzato…

    Il bagno con i delfini è stato molto emozionante. Gli animali si trovavano in mare “chiusi” in gabbie metalliche da cui, vista l'altezza della recinzione, potevano tranquillamente andare e venire, mentre l'immersione nella barriera corallina mi ha impressionata, più che per la barriera stessa, per la presenza di migliaia di pesci di diverse dimensioni, che nuotavano tutti intorno a me, vicinissimi, quasi a sfiorarmi…

    CONSIDERAZIONI

    Il villaggio turistico è un'esperienza molto bella, un posto in cui ricevere molte "coccole", ma non avrebbe senso, secondo me, andare a Cuba e vedere solo un villaggio turistico.

    Senza il tour il viaggio per noi non avrebbe avuto alcun senso…

    HOME CUBA

    NOTA! Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. Per informazioni, si veda l’informativa cookie, cliccando sulla dicitura "PRIVACY POLICY" To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

    I accept cookies from this site.

    EU Cookie Directive Module Information