Area Privata



    mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
    mod_vvisit_counterToday97
    mod_vvisit_counterYesterday180
    mod_vvisit_counterThis week902
    mod_vvisit_counterLast week1969
    mod_vvisit_counterThis month6356
    mod_vvisit_counterLast month6389
    mod_vvisit_counterAll days345975

    Online (20 minutes ago): 2
    Your IP: 3.235.75.174
    ,
    Today: Mag 28, 2020

    HOME PORTOGALLO

     

    GUIMARÃES



    Guimarães

    La cittadina di Guimarães è considerata la culla della nazione. Afonso Henriques, infatti, scelse proprio Guimarães come capitale quando, nel 1139, si proclamò re del Portogallo. Il profilo del suo castello è raffigurato sullo stemma portoghese.

    La città conserva intatto il centro medievale. Nella prima settimana di agosto ha luogo la Festas Gualterianas, una celebrazione di arti e costumi medievali da non perdere.


    Castelo de São Miguel

    Il magnifico castello di São Miguel domina imponente la cittadina di Guimarães. Fu costruito per contrastare gli attacchi dei Mori e dei Normanni nel X secolo. Due secoli dopo fu ampliato da Enrico di Borgogna. Secondo la tradizione vi nacque il primo re del Portogallo, Afonso Henriques.


    COIMBRA

    Coimbra, la città universitaria - Il fiume Mondego
    In lontananza la torre dell'università che domina la collina di Alçacova

    Sede della più antica università del Portogallo, Coimbra sorge sulle rive del fiume Mondego. I Romani la chiamarono Aeminium, ma col tempo la sua importanza crebbe fino a farle assumere il ruolo ed il nome della vicina Conímbriga.

    Nell'878 d.C. fu strappata per la prima volta ai Mori che la riconquistarono un secolo dopo. Fu liberata definitivamente nel 1064 da Ferdinando il Grande di Castiglia.

    Nel 1139 Afonso Henriques, primo re di Portogallo, decise di spostare la capitale a sud di Guimarães scegliendo appunto Coimbra, ruolo che conservò fino al 1256.

    Il Mondego, il fiume che accarezza dolcemente la piccola cittadina, è anche chiamato dagli abitanti di Coimbra  "O Rio dos Poetas".  Dall'università, sita in cima alla collina di Alçacova, fino alle stradine e scalinate della città bassa, Coimbra è un fitto insieme di edifici storici.

    Da non perdere l'antica cattedrale, la Sé Velha, terminata nel 1185, che ha l'aspetto di una fortezza ed è ritenuta il più bell'edificio romanico del Portogallo.

    L'antica cattedrale, la Sé Velha.



    L'UNIVERSITA' DI COIMBRA

    Nel 1290, in seguito ad una petizione ecclesiastica, re Dinis fondò a Lisbona una delle più antiche ed illustri università del mondo.

    Trasferita a Coimbra nel 1537, nell'antico palazzo reale di Afonso, l'università ebbe tra i suoi docenti i maggiori intellettuali ed artisti europei, trasformandosi ben presto in un centro universitario di eccellenza.

    Inizialmente le materie di studio erano teologia, medicina, legge e lettere. Per indicare la facoltà di appartenenza gli studenti si appuntavano nastri colorati sulle toghe.
    Ancora oggi, a maggio, al termine dell'anno accademico, si ripete la cerimonia di bruciatura dei nastri, la Queima das Fitas.

    Molti letterati dell'Ottocento studiarono a Coimbra.


    La torre dell'università che domina la collina di Alçacova

    HOME PORTOGALLO

    NOTA! Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. Per informazioni, si veda l’informativa cookie, cliccando sulla dicitura "PRIVACY POLICY" To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

    I accept cookies from this site.

    EU Cookie Directive Module Information