Area Privata



    mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
    mod_vvisit_counterToday12
    mod_vvisit_counterYesterday166
    mod_vvisit_counterThis week994
    mod_vvisit_counterLast week1235
    mod_vvisit_counterThis month2393
    mod_vvisit_counterLast month5578
    mod_vvisit_counterAll days243992

    Online (20 minutes ago): 5
    Your IP: 3.80.85.76
    ,
    Today: Dic 15, 2018

     

     

    PAGINE CORRELATE

    Il Monte Musinè

    Non si hanno notizie certe della Chiesa di Sant'Abaco, situata sulle pendici del Musiné, a Caselette, prima del XVIII secolo. Probabilmente edificato sulle rovine di un'antica Cappella, il Santuario è stato completamente ristrutturato nel 1855 dal Conte Carlo Cays. Sempre al nobile si devono attribuire le cappelle della Via Crucis costruite lungo il sentiero che porta alla Chiesa, cui ha contribuito anche Vittorio Emanuele II, ospite del Conte nel 1854.

    La grande croce sulla sommità del monte

    Il Monte Musinè è conosciuto anche col nome di “Montagna della croce” per la monumentale croce che sorge sulla cima.
    La montagna è costituita prevalentemente da rocce con un’alta percentuale di minerali ferrosi che creano un notevole campo magnetico. Questo ha generato strani fenomeni che hanno circondato la montagna di un alone di magia e di mistero.
    Il toponimo dovrebbe essere una derivazione di “Asinaro” (degli asini). La salita è fattibile durante tutto l’inverno, data la sua esposizione a sud. Sconsigliato d’estate per l’eccesivo calore.

    Dal campo sportivo di Caselette imboccare una stradina acciottolata fiancheggiata da piccoli piloni votivi, stazioni della via crucis per il Santuario di Sant’Abaco.
    Raggiunto in circa 15 – 20 minuti la costruzione  si continua sull’ampia cresta dietro al Santuario in un intrecciarsi di sentieri ripidissimi e  fra una rada vegetazione di roverelle e basse conifere.  Si raggiunge la vetta  1 e 30 minuti di media.

     

    Ritorna su

    NOTA! Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. Per informazioni, si veda l’informativa cookie, cliccando sulla dicitura "PRIVACY POLICY" To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

    I accept cookies from this site.

    EU Cookie Directive Module Information